rimedi naturali

CRISTALLI ANTI-CALDO

cristallicaldoblog

Qualcuno mi ha rimproverato perché è da un po’ di tempo che nella mia Newsletter non do’ suggerimenti riguardo a pietre e cristalli, cosa che spesso inserivo tra i Consigli del Mese delle Newsletter passate.
Ecco perché – per farmi perdonare 🙂 – ho pensato di dedicare questo post a un po’ di cristalloterapia…
Vista la stagione e il caldo afoso che qualcuno, come la sottoscritta, deve sopportare in città, ti voglio suggerire tre rimedi molto utili proprio per rinfrescarti e fronteggiare meglio la calura estiva: Rodonite (è questa QUI ), Calcedonio Azzurro (eccolo) e Quarzo Ialino -o Cristallo di Rocca (lo trovi QUI).

Come usarli? Ecco qualche esempio per creare il tuo piccolo rituale anti-caldo:

  • Aggiungi uno di questi cristalli o tutti e 3 all’acqua del tuo bagno o del tuo pediluvio rinfrescante. Sarà amplificata e prolungata nel tempo la sensazione di freschezza.
  • Scegline uno e posizionalo nei punti più caldi del tuo corpo (consigliati polsi, inguine, ascelle), proprio per abbassare la temperatura corporea. In particolare, per questa pratica io scelgo la Rodonite, perché ha la capacità di calmare in fretta i bollori (e per lo stesso motivo puoi farne uso se sei in menopausa e soffri delle classiche vampate).
  • Prepara il tuo elisir e portalo sempre con te! Come fare per prepararlo? E’ molto semplice: scegli il tuo o i tuoi cristalli tra quelli che ti ho citato e mettilo in una brocca di vetro. Versaci dell’acqua distillata e lascia riposare un giorno e una notte, coprendo il tutto con una garza sterile. A questo punto puoi utilizzare il tuo elisir per impacchi sul corpo o metterlo in una bottiglietta (di vetro) con erogatore spray da portare sempre con te per rinfrescarti quando ne senti il bisogno. Se utilizzi le pietre burattate, come dai link che ti ho indicato sopra, puoi addirittura bere quest’acqua “energizzata”. Se invece usi quelle grezze, meglio non berla perché c’è il rischio che si possano sgretolare.

Con quale criterio scegliere una di queste pietre se non le vuoi acquistare tutte e 3? Io ti consiglio di farti proprio guidare dall’intuito e optare per quella che ti piace di più, che ti colpisce e ti richiama. Tutte aiutano, appunto, ad abbassare la temperatura corporea. Le differenze legate a questo aspetto sono che la Rodonite agisce in modo più immediato placando subito il forte calore che avvertiamo sulla pelle; il Quarzo Ialino, oltre a rinfrescarci, ci aiuta anche a soffrire meno il caldo perché è un adattogeno e ci carica di vitalità; il Calcedonio Azzurro favorisce la circolazione linfatica e il drenaggio, dandoci una sensazione di leggerezza (ottimo quindi se spruzzi il tuo elisir – o fai impacchi – sulle gambe gonfie e pesanti).

Questi sono i miei rimedi anti-caldo per questo periodo, ma……per stare ancora meglio, da domenica sarò al mare per una settimana! 🙂 Anche il blog si riposa con me. Ci rivediamo qui tra 2 settimane!

 

Annunci