serenità

2 BUONE ABITUDINI PER ADDORMENTARTI SERENAMENTE

sonnofoto

Fai fatica ad addormentarti? Esistono tanti rituali, buone abitudini, rimedi, che ti possono accompagnare serenamente tra le braccia di Morfeo, facendoti abbandonare tensioni e pensieri, predisponendoti ad un sonno rigenerante.

Ne ho parlato anche nella mia guida “Piccoli Rituali di Benessere per una Buonanotte”, che era in regalo in una mia vecchia Newsletter (da QUI ti puoi iscrivere per non perderti altri regali!)

Oggi ti dò un paio di suggerimenti a riguardo. Non sono tutte le cose che puoi fare per assicurarti una routine serale a prova di bomba, ma sono indicazioni utili, da cui puoi partire per prenderti cura del tuo sonnofondamentale per il tuo benessere psico-fisico!

Innanzitutto, trovati un bel quaderno e prendi l’abitudine ogni sera, prima di andare a letto, di riavvolgere il film della tua giornata e di scrivere almeno 2 cose positive che ti sono successe. Non devono necessariamente essere eventi importanti
che ti hanno cambiato la vita! Se ci sono, ben venga; ma possono essere anche piccoli accadimenti. Cose che hai apprezzato, che ti hanno fatto sorridere o semplicemente sentire bene, a tuo agio, in pace con te stesso e con gli altri: una giornata di sole dopo la pioggia, la lettura piacevole del tuo libro preferito in metropolitana, il caffè con una cara amica, i complimenti ricevuti per il tuo lavoro.
Spesso ci focalizziamo su tutto il negativo che ci circonda, tralasciando la parte migliore della quotidianità. Ma se facciamo così – soprattutto alla sera – ci porteremo nel letto solo nervosismo, preoccupazioni, ansie, paure e rabbia. Cerca allora di concentrare la tua attenzione sul lato positivo della tua giornata, cose più significative o piccole cose, dipenderà dai giorni. Appuntale sul tuo quaderno tutte le sere. E nelle sere in cui proprio le emozioni e i pensieri negativi prendono il sopravvento, rileggi le pagine precedenti! Ti aiuterà ad addormentarti più serenamente e a mettere le basi per sogni belli e positivi.

Altra buona abitudine: il rito della tisana rilassante prima di andare a dormire. Per me è sacrosanto! E’ proprio tutto il momento che è “magico”. Non solo la tisana in sé, (che io adoro e che racchiude tante benefiche proprietà). E’ che quello diventa proprio il MIO momento: tutto il resto si ferma, io stessa mi fermo. Mi rilasso e non penso a nient’altro se non a sorseggiare la tisana dalla mia tazza calda, fumante, aromatica. Un insieme di sensazioni piacevoli che, ripetendosi puntualmente ogni sera, mi ricordano che è arrivata l’ora di andare a dormire, di lasciarmi la giornata alle spalle e di abbandonarmi al rilassamento e al riposo.
A meno che proprio le tisane non ti piacciano in assoluto, questa è sicuramente un’efficace modalità per conciliare un sonno tranquillo.
Se non hai ancora una tua tisana rilassante e non sai quale sia la più adatta a te, potresti nel frattempo provare quella che mi preparo io:

In una tazza d’acqua bollente, versa:
1 cucchiaino di Tiglio foglie e fiori
1 cucchiaino di Arancio fiori
1 cucchiaino di Passiflora foglie e fiori.
Lascia in infusione per 10 minuti, coprendo. Filtra e bevila ancora calda.
Se preferisci, aggiungi un pochino di miele (l’ideale in questo caso è quello di Tiglio).

Inizia da queste abitudini e nota se trovi qualche miglioramento nel prendere sonno.

Se sei donna e il tuo sonno è disturbato, potrebbe dipendere anche dagli ormoni! Vieni all’incontro che terremo il 28 novembre io e la Dott.ssa Licia Galli (ginecologa): parleremo anche di questo! QUI tutte le info. Ti aspettiamo!

Annunci