La magia delle erbe, rimedi naturali

NATURALMAGGIO

A maggio la natura è al massimo della sua esplosione e ci regala con grande generosità una vasta gamma di erbe e piante molto utili per il nostro benessere.

Eccone qualcuna, tra le più comuni ma anche tra le più benefiche, per un maggio all’insegna dello star bene in modo naturale:

ORTICA: come tutte le piante selvatiche e spontanee, è forte e resistente, cresce in qualsiasi luogo. E come tutte le piante dominate da Marte, è calda, bruciante (se la tocchi te ne accorgi 😁 ) ed è ricca di ferro. Grazie al suo calore, l’ortica stimola i processi  metabolici che sono utili all’eliminazione delle tossine. E’ quindi depurativa e alcalinizzante del sangue. Per questo può darti un buon supporto se hai problemi di disordini metabolici , che magari coinvolgono pancreas e fegato; se soffri di artrite, reumatismi  o gotta; se tendi ad avere problemi di ritenzione idrica.
Ottima anche in caso di astenia, affaticamento, anemia, in quanto è ricca di ferro, clorofilla, magnesio, potassio, zinco, silicio, vitamina B,C e K. Una vera fonte di energia! In particolare, aumenta i globuli rossi nel sangue e li arricchisce di emoglobina.
In ultimo stimola la circolazionemigliora quella periferica  e ripristina il corretto flusso sanguigno anche nei follicoli del cuoio capelluto, stimolando la ricrescita dei capelli.

Continua a leggere “NATURALMAGGIO”
serenità

“CHE LEGGEREZZA NON E’ SUPERFICIALITA’…”

In questo periodo così pesante, credo sia fondamentale cercare nella vita quotidiana anche un po’ di leggerezza……”che leggerezza non è superficialità, ma planare sulle cose dall’alto, non avere macigni sul cuore”, come ci insegna Italo Calvino.

Io oggi ho tagliato i miei capelli lunghi e forse questa scelta è dipesa inconsciamente proprio dal desiderio di  alleggerire un po’ i pensieri :-)… Ma, al di là di questa “faccenda personale”, il punto è che si può sempre cercare leggerezza nel quotidiano (anche e soprattutto in questo triste momento), attraverso piccoli e semplici gesti che possono diventare grandi ed importanti per la nostra serenità – psicoemotiva e fisica.

Continua a leggere ““CHE LEGGEREZZA NON E’ SUPERFICIALITA’…””
La magia delle spezie

PEPE NERO, MON AMOUR…

Io amo alla follia il Pepe Nero (ma in effetti, come avrai notato se mi segui, amo in generale un po’ tutte le spezie, con la loro energia così riscaldante e corroborante!).

Oltre al suo comune uso culinario, puoi sfruttare il Pepe Nero e i suoi benefici in diversi altri modi.

Quali benefici? Quali modi?

Innanzitutto in fitoterapia, così come in cucina, si utilizzano le bacche della pianta del Pepe Nero – e questo avviene anche per gli altri tipi di Pepe – perché sono le parti più ricche del suo più importante principio attivo, la piperina (tra l’altro questa è anche la sostanza che gli conferisce il caratteristico sapore pungente e piccante).

E’ soprattutto grazie a questo meraviglioso principio attivo che il Pepe Nero può esserti utile per dimagrire o per mantenere il giusto peso: stimola il metabolismo, la termogenesi e ti aiuta quindi a bruciare più calorie. Per questo scopo il mio consiglio è di bere 2 tazze al giorno di decotto, facendo bollire 2 cucchiaini di pepe nero in grani per tazza, per una decina di minuti e poi lasciare in infusione per altri 5 minuti, coprendo. Sarà anche diuretico e depurativo.

Un buon decotto di Pepe Nero è anche portentoso per stimolare la digestione. In questo caso, se vuoi, puoi aggiungere nella fase di preparazione 2 fettine di zenzero fresco. Berlo regolarmente favorisce l’equilibrio di stomaco e intestino, favorisce l’assorbimento dei nutrienti, contrasta la formazione di gas. Se non ami troppo le tisane, puoi optare per l’estratto secco, una modalità forse più comoda e rapida – ma a mio avviso meno piacevole – per regalarti le virtù di questa spezia.

Un’altra importante proprietà del Pepe Nero che ti può essere utile è quella di tonificare e dare vitalità a corpo e spirito (non a caso rientra in una delle preparazioni ayurvediche più conosciute a questo scopo, di cui ho parlato QUI qualche tempo fa

Inoltre, questa spezia rilascia endorfine, mette di buon umore, è afrodisiaca…..e credo che utilizzarla sottoforma di Olio Essenziale sia particolarmente efficace in questo senso. Te lo dicevo QUI , dove elencavo il Pepe Nero tra alcuni Oli Essenziali adatti alla stagione autunnale.
A proposito……nel mio Workshop Online di Aromaterapia per l’Autunno, trovi altre essenze fantastiche e tante tante informazioni interessanti ed utili per la stagione! Vai a dare un’ occhiata 🙂: https://annafranchini.com/workshop-di-aromaterapia/

Alla prossima!

rimedi naturali, serenità

SOGNI D’ORO…

Nello scorso post ho parlato di come per qualcuno il cambio stagione possa farsi sentire negativamente (e di come i Fiori di Bach possano essere uno dei validi modi per superare eventuali malesseri).
In alcuni casi, il disagio principale dell’autunno è l’insonnia o comunque un sonno piuttosto disturbato.

Quello della qualità del sonno è un tema che ho affrontato in tante occasioni: durante i miei corsi, in questo blog e, qualche tempo fa, anche con una piccola guida per dormire bene scritta da me e data in regalo agli iscritti alla mia Newsletter. E’ un argomento che interessa sempre molto quello del sonno, proprio perchè in generale, al di là del cambio stagione, sono davvero poche le persone che dormono bene, il giusto numero di ore, con un sonno ristoratore e profondo.

Continua a leggere “SOGNI D’ORO…”